torna indietro
ven 3 set - sab 4 set
Teatro Zandonai
20.30
 
Hofesh Shechter
Hofesh Shechter Company, Shechter II - Regno Unito
 

POLITICAL MOTHER UNPLUGGED

Biglietti
da 16 € a 22 €
Under 30 10 €





PRIMA NAZIONALE


Fu il lavoro della rivelazione, il primo, a serata intera. POLITICAL MOTHER, nel 2010, deflagrò sulle scene rivelando al mondo che c’era in circolazione un nuovo autore: Hofesh Shechter
Coreografo, musicista e compositore israeliano, Shechter, nel 2008, scelse il Regno Unito come base per la sua compagnia, la Hofesh Shechter Company, nella quale da quasi tre lustri convoglia la duplice passione per la musica e il movimento in composizioni coreografiche destinate a far sprigionare dai corpi un’energia viscerale capace di abitare lo spazio e coinvolgere tutti i sensi.

Giudicato audio visual marvel, POLITICAL MOTHER catapultò Shechter nel gotha della coreografia: fu nominato "artista associato" al prestigioso Sadler’s Wells di Londra, poi invitato al Nederlands Dans Theater I, al Ballet de l’Opéra de Paris, al Teatro alla Scala di Milano per un allestimento coreografato di Orfeo e Euridice di Gluck. Per la sua compagnia non ha mai smesso di creare e sviluppare progetti, tra i più significativi l’ideazione della Shechter II, una compagnia giovanile concepita come vivaio professionale biennale per giovani artisti selezionati nel mondo di età compresa tra i 18 e 25 anni. Per loro appositamente il coreografo concepisce nuovi lavori, ma ridisegna anche titoli del suo repertorio.

Due volte vincitrice del Prix de la Critique per Disappearing Act (2015) e per Show (2018), la Shecter II torna ora in tour – dopo un anno di sospensione causa pandemia – con la creazione nata nel 2020 per i festeggiamenti del decennale: POLITICAL MOTHER UNPLUGGED, una nuova versione del titolo blockbuster di Shechter per questi straordinari giovanissimi danzatori. Un concentrato dell’universo shectheriano di movimenti tellurici, unisoni mozzafiato, braccia elevate sopra la testa in movimenti tortuosi, gruppi incalzanti e striscianti su percussioni battenti e alti decibel. Il soggetto? Il totalitarismo e la violenza ideologica. Due temi più che mai attuali. Per un intenso viaggio visivo e sonoro attraverso mondi in collisione.


Coreografia e musica Hofesh Shechter
Luci
Lee Curran
Costumi
Merle Hensel
Proiezioni video 
Shay Hamias 
Collaborazione musicale 
Nell Catchpole e Yaron Engler
Arrangiamento percussioni 
Yaron Engler e Hofesh Shechter
Danza
SHECHTER II Jared Brown, Jack Butler, Chieh-Hann Chang, Evelyn Hart, Charles Heinrich, Evelien Jansen, Rosalia Panepinto, Jill Goh Su-Jen e Niek Wagenaar
Brani musicali ulteriori 
J.S. Bach, Cliff Martinez, Joni Mitchell e Giuseppe Verdi
Musica registrata 
Christopher Allan (violoncello), Rebekah Allan (viola), Laura Anstee (violoncello), Joseph Ashwin (chitarra), Nell Catchpole (viola), Yaron Engler (batteria), Dom Goundar (batteria), Joel Harries (chitarra), Tim Harries (contrabbasso), Andrew Maddick (viola) e Kai West (contrabbasso)

La partitura di POLITICAL MOTHER è stata creata in collaborazione con la Guildhall School of Music & Drama e barbicanbite09, con una ricerca sostenuta dal Jerwood Studio al Sadler's Wells. L'uso di Solaris di Cliff Martinez è stato concordato con EMI Music Publishing Limited

Durata 
68’
Produzione 
Hofesh Shechter Company
Coproduzione
Théâtre de la Ville - Paris, HOME Manchester e Düsseldorf Festival
Con il supporto di 
Fondazione I Teatri Reggio Emilia, DanceEast e Ipswich


La Hofesh Shechter Company è sostenuta nel programma Shechter II 2020 da The Foyle Foundation, The Harold Hyam Wingate Foundation, l'International Music and Art Foundation, Esmée Fairbairn Foundation e Garfield Weston Foundation.
La Hofesh Shechter Company è sostenuta con fondi pubblici attraverso l'Arts Council England e beneficia del sostegno della BNP Paribas Foundation per lo sviluppo dei suoi progetti. Political Mother ha debuttato il 20 maggio 2010 al Brighton Festival, Regno Unito.


È previsto l’uso di fumo e musica ad alto volume.


hofesh.co.uk


Crediti foto Agathe Poupeney, Nora Houguenade